Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Arcidiocesi di Napoli - XII Decanato
Parrocchia
San Pietro Apostolo
© 2019 Parrocchia San Pietro Apostolo - Portici(NA)
I santi della parrocchia

San Pietro

La statua di San Pietro fu fatta restaurare da Mons. Eduardo Fiscone, di essa furono recuperate solo alcune parti: la testa, le mani e i piedi.
La sua ubicazione, all’inizio era diversa, infatti, come si può notare da alcuni elementi architetturali, era al posto del crocifisso ed inoltre la vecchia statua raffigurava San Pietro “seduto” con il capo sormontato da una tiara di un metallo prezioso.
I tempi erano cambiati, era passato ormai il Concilio Vaticano II e papa Paolo VI aveva rinunciato a molte formalità, per cui si decise di commissionare una nuova statua che avesse caratteristiche diverse. Per l’ingresso della nuova statua in chiesa fu fatta una processione, l’unica che la parrocchia conterà nel tempo.


Santa Maria della Libera

La statua di Santa Maria della Libera fu commissionata nell'anno 1886 dal Sac. Bernardo Perna agli scultori, Gangi e Della Campa, che avevano il loro studio a Napoli, in Via Foria, a fianco della Caserma Garibaldi.
Gli scultori, che godevano di ottima reputazione nella loro arte, eseguirono l'opera secondo le indicazioni ricevute dal sacerdote, per cui, verso il 1888, era pronta per la consegna.
La statua fu portata, dal Sac. Bernardino Perna, nel piccolo oratorio (che sarebbe in seguito diventato l'attuale sagrestia) nel suo fondo di Via Madonnelle.
Solo quando il sac. Pasqualino Sannino fece costruire l'attuale chiesa di S. Pietro, la Madonna passò ad occupare una sua nicchia nella navata della Chiesa, dove tuttora si trova.


Sant'Antonio


San Giuseppe